5 marzo 2018

Blankets - Craig Thompson {Recensione no-spoiler}

Buongiorno a tutti lettori,

bentornati sul blog. Oggi torniamo a parlare di graphic novel perché recupero la recensione di un librone che ho letto a Gennaio, ovvero Blankets di Craig Thompson. Sicuramente uno dei fumetti visivamente più belli che io abbia visto (anche se, come sapete, non sono molto esperta). Ecco la mia esperienza di lettura. 

blankets craig thompson recensione no spoiler felice con un libro

Titolo: Blankets
Autore: Craig Thompson
Editore: Rizzoli Lizard
Data pubblicazione: 2003
Pagine: 592 

Blankets è un libro autobiografico che racconta, sotto forma di fumetto, l'infanzia e l'adolescenza dell'autore. 
I temi cardine della narrazione sono due, il primo è quello religioso, che ricorre in continuazione in tutto il libro: Craig è cresciuto in una famiglia estremamente credente, troppo credente, e ciò ha causato molte conseguenze nel modo di pensare e agire del protagonista. La Bibbia e gli insegnamenti della Chiesa sono diventati per lui una vera ossessione e hanno condizionato la sua esistenza per moltissimo tempo.
L'altro tema fondamentale del libro è invece quello del primo amore: Blankets racconta la dolcissima storia tra Craig e Raina, che si staglia come un faro ad illuminare l'adolescenza dei due innamorati.

La storia di Blankets quindi non ha niente di straordinario di per se, ma quello che colpisce è il modo in cui l'autore riesce a narrarla.
A partire dalle tavole, che sono davvero meravigliose. Il tratto è libero, per niente preciso, e questo rende l'opera espressiva in maniera incredibile.
Non avevo mai visto dei disegni capaci di suscitare emozioni e sensazioni come quelli dell'autore.


Thompson è un disegnatore eccezionale e rende questo libro un vero piacere per gli occhi.

I disegni dell'autore inoltre vengono enfatizzati ancora di più dal fatto che Blankets è un fumetto con pochissima componente scritta: ci sono alcune pagine che ne sono completamente prive, che eppure parlano più di tante parole.

Queste immagini silenziose, in cui le frasi sono superflue e l'unica cosa che il lettore deve fare è osservare, rendono la lettura molto "mentale", rilessiva.
Nella prefazione si fa cenno al fatto che questo libro racconti effettivamente i silenzi, quei momenti nella nostra vita in cui siamo liberi di pensare e formare le nostre idee, riflettere sul mondo e sulle nostre azioni. Non è un caso che uno dei soggetti preferiti dell'autore sia la neve, che bianca e soffice ricopre ogni cosa, ogni colore, ogni rumore.

In questo libro anche l'autore riflette insieme a noi: interiorizza tutto quello che ha vissuto; non ci mostra solo i fatti nudi e crudi ma tutte le sensazioni e i pensieri che lo hanno accompagnato nelle sue scelte.
Quello che ne risulta è una narrazione molto seria, che sa essere commovente ma anche dolcissima. Raina e Craig non appaiono come due giovani adolescenti ma piuttosto come adulti, capaci di pensieri molto profondi, forse anche troppo, per la loro età.

Craig Thompson riversa quindi se stesso nella sua opera, e ciò è evidente nei suoi disegni e nelle emozioni che il libro riesce a trasmettere. Sentiamo l'oppressione troppo forte della religione che rischia di schiacciare il protagonista, percepiamo la sua lotta interiore per capire la verità, cosa sia giusto e cosa sbagliato, e sentiamo nascere un amore smisurato per Raina, che diventa quasi adorazione.

La sensazione che ho provato, dopo la conclusione della lettura, è stata quella di conoscere l'autore da sempre.

Sono felice di essermi dedicata a Blankets, è uno dei fumetti migliori che abbia mai letto, soprattutto perché lo vedo come un'opera grafica pura, che poteva essere concepita e apprezzata solo come tale, con quelle meravigliose tavole ad accompagnarla.

VOTO: 🌞🌞🌞🌞 e mezzo
4,5

Se volete acquistare Blankets potete farlo al link seguente che vi rimanderà al sito di Amazon, così facendo dovrei ricevere una piccola commissione sul vostro acquisto (a voi invece non cambierà niente) che userei per migliorare il blog. Grazie infinite a chiunque lo farà.

Acquista Blankets


E voi avete letto questo libro? Cosa ne pensate?
Vi mando come sempre un bacione,

Silvia 💙

4 commenti:

  1. Io non leggo praticamente mai graphic novel, però questo libro mi attrae da un po'. Prima o poi mi sa che dovrò cedere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me è un ottimo libro con cui cedere ;)

      Elimina
  2. Ciao! Questo graphic novel deve essere assolutamente mio al più presto *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gaia :) Vedrai che ti piacerà! Fammi sapere se lo leggi :D

      Elimina

Hai dei commenti o delle domande in testa? scrivile quì, possiamo discuterne insieme :)