19 ottobre 2017

I miti greci raccontati in forma epistolare dalle donne che li hanno vissuti: Epiche, amiche e innamorate di Chiara Bernocchi {Anteprima}

Buongiorno a tutti lettori,
l'articolo di oggi è un po' a sorpresa e molto speciale, farò infatti una recensione un po' diversa dal solito perché vi parlerò di un libro di un'autrice emergente: Chiara Bernocchi.

Il libro in questione non è ancora stato pubblicato, perché deve prima raggiungere le 200 copie prenotate (dopo vi spiegherò perché); quando Chiara mi ha proposto di leggerlo in anteprima e mi ha mandato la sinossi, ho deciso di accettare perché mi incuriosiva e mi ispirava tantissimo e, fortunatamente, ci avevo visto giusto! Questo romanzo mi è piaciuto davvero tanto e se siete appassionati di Epica piacerà sicuramente anche a voi.

Il libro e la recensione

Il titolo è "Epiche, amiche e innamorate" ed è una rivisitazione dei miti greci, raccontati in forma epistolare dalle donne che li hanno vissuti.
Dafne, Calipso, Andromaca, Atena e tante altre si scrivono lunghe lettere e si confidano a vicenda, raccontando le proprie pene d'amore ed elargendo consigli.
Mi è piaciuta moltissimo quest'idea di dar voce alle figure femminili della mitologia greca e soprattutto il fatto che vengano presentate tutte come amiche, ognuna partecipe del dolore dell'altra e pronta ad aiutare, anche quando il destino ha fatto sì che appartenessero a popoli nemici.

"Nessuno ha bisogno di un’altra persona per sentirsi interamente felice! Hai forse bisogno di un altro paio di occhi per vedere? Di due piedi in più per camminare? Di un secondo cuore per vivere?"

Leggendo una lettera dopo l'altra, ci rendiamo conto che il tema fondamentale del romanzo è l'amore, in tutte le sue sfumature, belle e brutte: l'amore tradito, l'amore coniugale, l'amore offeso, l'amore filiale anche. Esplorare, attraverso il racconto di ninfe e dee, questo sentimento tanto complicato, è stata un'esperienza nuova e originale.
Ma c'è anche un'altra importante cosa che emerge da questo testo: la forza e la tenacia di cui una donna è capace.


"Siamo femmine per loro e sebbene in tanti millantino di possederne parecchie, pochi possono vantarsi di amare una Donna."

Mi sono divertita e appassionata a leggere questo romanzo, mi è sempre piaciuta l'Epica e adesso mi è anche tornata la voglia di leggerne un po'!

Un'altra cosa che mi è piaciuta molto è il linguaggio adottato nelle lettere, che riprende l'Epica greca utilizzando termini poetici e latinismi, ma che è comunque moderno e molto scorrevole.

"Aneliamo a un respiro che non conosca il trascorrere della clessidra, ma la verità è che proprio entro il nostro limite maggiore si cela la felicità. È la consapevolezza che disponiamo di un numero finito di anni che ci porta a scegliere quale via intraprendere per essere felici."

Il romanzo è molto breve ed essendo diviso in lettere può essere letto anche nei momenti di pausa tra un impegno e l'altro, come ho fatto io. 

(In realtà, nella parte in cui a scrivere è Andromaca, sono stata trascinata completamente dalla storia e mi sono scordata di ciò che dovevo fare, continuando a leggere! Ops...)

La casa editrice e come prenotare il romanzo

Come avrete sicuramente notato, negli ultimi anni si è molto diffuso il crowdfunding, ovvero una pratica di raccoglimento di fondi online, tramite brevi somme versate da coloro che sono interessati a sostenere un determinato progetto.
Nel nostro caso parliamo, ovviamente, di libri e in particolare di Bookabook, una casa editrice innovativa che, dopo una prima selezione, pubblica i libri che raggiungono le 200 copie prenotate. In questo modo è il pubblico stesso a operare una cernita e a scegliere quali sono le opere più interessanti e meritevoli per i lettori.

Chiara ha deciso di affidarsi a questa casa editrice e spera di raggiungere il suo obiettivo. Ovviamente, avendo apprezzato molto il suo libro, spero anche io che riesca a pubblicarlo.

Bando alla ciance e passiamo alla spiegazione di come prenotare effettivamente la vostra copia.

questo link trovate la sinossi e avete la possibilità di prenotare sia il formato cartaceo che quello digitale, che otterrete in caso di pubblicazione non appena la revisione sarà completa. In caso invece non fossero raggiunte le 200 copie i soldi vi verranno ovviamente restituiti.

Spero di avervi incuriositi!
Vi mando come sempre un bacione,

Silvia 💘

3 commenti:

  1. Ciao! L'idea di questo libro mi sembra bellissima...e poi un'appassionata del periodo classico come me va proprio a nozze con un romanzo del genere! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia! L'idea del romanzo ha catturato subito anche me :) L'ho trovata molto originale e per questo ho deciso di leggerlo! Se sei appassionata di mitologia sicuramente piacerebbe anche a te, un bacione

      Elimina
  2. Grazie Silvia!
    ne sono felice! Se hai voglia di leggerlo, attendo con gioia il tuo parere!

    RispondiElimina

Hai dei commenti o delle domande in testa? scrivile quì, possiamo discuterne insieme :)